Jelevelencre

Jelevelencre

Il gioco di tresette scarica

Posted on Author Yozshut Posted in Film

  1. Giochi di carte online : Burraco - Scala40 - Tressette
  2. Tressette online
  3. Dettagli dell'app

Gioca e divertiti con Tressette, il classico gioco di carte simile alla Briscola (​conosciuto anche come Il gioco è gratis, non richiede nessun download aggiuntivo. A grande richiesta, la WhatWapp Entertainment è lieta di presentarvi il classico gioco del Tressette disponibile gratuitamente per i vostri smartphone e tablet. Tresette, download gratis Android. Tresette Partitella a tresette?. Tresette è un'app Android per sfidare i tuoi amici al popolare gioco di. Scarica Tressette - Classici italiani direttamente sul tuo iPhone, iPad e iPod alto puoi arrivare nell'esclusiva Classifica Mondiale di Tressette - I Classici giochi​.

Nome: il gioco di tresette scarica
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 13.68 MB

Mazzo: 40 carte - Giocatori: da 2 a 4 - Come si gioca al Tressette? Il Tressette prende questo nome, perchè, probabilmente, in principio le carte del Sette contavano qualcosa ai fini del gioco, anche se, come si vedrà in seguito, questo non è più vero.

Il Tressette classico è a quattro giocatori, e si gioca in due squadre alternate, cioè in cui i giocatori sono disposti a X. Esistono tuttavia varianti per due e tre giocatori, che descrivo a grandi linee a fine pagina. Scopo del gioco: Lo scopo del Tressette è quello di ottenere più punti degli avversari, con le prese, o con le dichiarazioni, fino al raggiungimento di un punteggio prestabilito. Vince la squadra che per prima supera i 21 punti.

Distribuzione delle carte: Il ruolo del cartaio viene determinato a caso, mediante la regola del "bàs fà màs" per esempio, e nel corso delle smazzate i giocatori si alternano, seguendo l'ordine di gioco, per questo ruolo.

Questa combinazione è spesso chiamata napoletana. Una dichiarazione non esclude le altre, ad esempio avendo in mano 4 Assi, 3 Due tra cui quello di denari e il Tre di denari si potranno dichiarare. Questi sono casi estremi e molto rari, solitamente, anche potendo contare su una buona dose di fortuna, è difficile riuscire a fare anche solo due dichiarazioni contemporaneamente. Qual'ora si decidesse di giocare con l'Accuso, bisogna accordarsi prima della partita.

Ricordiamo, che le dichiarazioni si possono effettuare solo all'inizio della smazzata, dopo che il primo giocatore abbia calato una carta, chi se ne dimentica non potrà più farlo in seguito. Per ovvi motivi, quando si gioca al Tressette a non prendere chi primo raggiunge il punteggio massimo perde non si fanno dichiarazioni.

Hai letto questo?GIOCO CUPETS DA SCARICA

Abitudini: Paese che vai, usanza che trovi. Il Tressette non si tira di certo indietro di fronte a questo famoso e veritiero detto, segnalo quindi alcune regole opzionali. Alcune persone giocano in un modo molto singolare.

Dopo la distribuzione delle carte i due giocatori appartenenti alla stessa squadra si chiamano soci si scambiano le carte ricevute, le guardano e poi le restituiscono al legittimo proprietario. Altri invece decidono di giocare parlando, a gesti o in assoluto silenzio.

Queste ovviamente sono tutte cose che bisogna stabilire all'inizio della partita, al fine di evitare contestazioni durante il gioco. In qualsiasi caso è sempre consigliabile di cercare di comunicare col proprio compagno di squadra all'insaputa degli avversari. In alcuni casi, ancora c'è l'usanza che se una delle due squadre effettua 11 punti in una sola partita e gli avversari 0, quella che ha 11 punti fà cappotto, e vince la partita.

Tressette con chiamata: In questa variante non si hanno squadre predeterminate, ad ogni smazzata il proprio socio varia. La determinazione delle squadre avviene in questo modo. Il giocatore di mano, cioè il quello seduto a destra del mazziere, che è il primo a giocare, dopo aver consultato le carte ricevute e prima dell'inizio del gioco, deve nominare un seme.

Colui che possiede il Tre del seme nominato ne diventa socio.

Risulta evidente che spesso i soci sono contigui nell'ordine di gioco, questo influisce molto sulla condotta della mano. In entrambi i casi si vedono i partecipanti avvicendarsi in numero due contro uno. Questa variante in particolare è conosciuta come Tressette col morto, o Tressette col guercio.

Il mazziere, distribuisce 10 carte a ciascun giocatore e 10 carte ad una postazione immaginaria, il morto, che siede tra l'ultimo giocatore ed il mazziere stesso.

La mano si svolge come se fosse a quattro partecipanti. Il giocatore di mano controlla anche le carte del morto, calandone una a sua scelta quand'è momento giusto.

Se il morto fa la presa deve giocare per primo una carta scelta dal giocatore solitario.

Giochi di carte online : Burraco - Scala40 - Tressette

I lettori più esperti non potranno non notare una marcata somiglianza col gioco del Bridge. In questo caso si adotta un sistema di punteggio che tiene conto delle mani vinte: Il giocatore col morto segna 2 punti se vince o ne sottrae 2 se perde.

Gli altri giocatori segnano 1 punto se vincono o ne sottraggono 1 se perdono. Il mazziere, distribuisce 10 carte a ciascun giocatore, le restanti costituiscono il tallone. Il giocatore di mano cala una carta ed il mazziere deve rispondere, come descritto in precedenza.

Tressette online

L'altro pesca e gioca per secondo. Una volta esaurito il tallone si concludono le ultime giocate senza pescare. In figura un esempio di Tressette in due.

Il giocatore deve rispondere Coppe pur sapendo che la presa è fatta dall'avversario. Si noti la presenza del tallone.

Segnalo due modi di giocare con l'Accuso. La partita è costituita da turni, detti "passate", in cui ciascun giocatore gioca una propria carta.

Dettagli dell'app

L'insieme delle 10 passate necessarie ad esaurire le carte in dotazione ai giocatori viene detto "mano". La presa è effettuata dalla squadra cui appartiene il giocatore che ha messo sul tavolo la carta di grado più alto del palo giocato in quel turno. Quando non si possiede alcuna carta del palo giocato, cioè quando si ha un "piombo", si è liberi di giocare qualsiasi altra carta ma non si ha diritto alla presa.

Per questa ragione, quando si determina un piombo, in genere ci si libera delle carte di minor valore o comunque meno funzionali per la strategia eventualmente elaborata.

Al termine della mano si calcola il punteggio di ciascuna squadra in base alle carte prese durante quella mano, e lo si somma ai punteggi realizzati nelle eventuali mani precedenti.


consigliata: