Jelevelencre

Jelevelencre

Scarica dichiarazione dei redditi precompilata

Posted on Author Samulkis Posted in Giochi

Per la predisposizione del modello precompilato, l'Agenzia delle entrate utilizza le QUADRO A - Redditi dei terreni, Dichiarazione dei redditi dell'anno. Per le informazioni di dettaglio cliccare sui box. Mappa che descrive i passi logici da seguire per accedere dell'applicazione della dichiarazione precompilata. In questa area riservata, oltre alla dichiarazione precompilata potrai consultare anche le fatture elettroniche relative ai tuoi acquisti in qualità di consumatore. SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, è il sistema di accesso che consente di utilizzare, con un'identità digitale unica, i servizi online della Pubblica.

Nome: scarica dichiarazione dei redditi precompilata
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 60.31 MB

Dichiarazione dei redditi scadenza Quando si fa la dichiarazione dei redditi tramite ? Dal 5 maggio sarà resa disponibile la Precompilata Tra il 2 maggio e il 30 giugno se il Modello Redditi viene inviato cartaceo tramite ufficio Postale. Si ricorda, inoltre, che se il termine ultimo per la trasmissione cade di domenica o in un giorno festivo, la scadenza è posticipata al primo giorno lavorativo utile. Chi deve fare il o il modello Redditi?

Dal 5 maggio sarà resa disponibile la Precompilata Tra il 2 maggio e il 30 giugno se il Modello Redditi viene inviato cartaceo tramite ufficio Postale.

Briciole di pane

Si ricorda, inoltre, che se il termine ultimo per la trasmissione cade di domenica o in un giorno festivo, la scadenza è posticipata al primo giorno lavorativo utile. Chi deve fare il o il modello Redditi? Chi deve utilizzare il modello Redditi ?

Chi non deve fare la dichiarazione dei redditi ? Dichiarazione dei redditi dove, come e a chi si presenta?

In questo caso deve consegnare al sostituto o all'intermediario un'apposita delega per l'accesso al precompilato. I termini che scadono di sabato o in un giorno festivo sono prorogati al primo giorno feriale successivo.

Come si presenta Presentazione diretta Se il contribuente intende presentare il precompilato direttamente tramite il sito internet dell'Agenzia delle entrate deve: indicare i dati del sostituto d'imposta che effettuerà il conguaglio; compilare la scheda per la scelta della destinazione dell'8, del 5 e del 2 per mille dell'Irpef, anche se non esprime alcuna scelta; verificare con attenzione che i dati presenti nel precompilato siano corretti e completi.

Se, invece, alcuni dati del precompilato risultano non corretti o incompleti, il contribuente è tenuto a modificare o integrare il modello , ad esempio per aggiungere un reddito non presente.

In questi casi vengono elaborati e messi a disposizione del contribuente un nuovo modello e un nuovo modello con i risultati della liquidazione effettuata in seguito alle modifiche operate dal contribuente. A seguito della trasmissione della dichiarazione, nella stessa sezione del sito internet viene messa a disposizione del contribuente la ricevuta di avvenuta presentazione.

Se, dopo aver effettuato l'invio del precompilato, il contribuente si accorge di aver commesso degli errori, le rettifiche devono essere effettuate con le modalità descritte nel paragrafo "Rettifica del modello ".

Il contribuente deve consegnare al sostituto d'imposta, al Caf o al professionista un'apposita delega per l'accesso al proprio modello precompilato. Presentazione al sostituto d'imposta Chi presenta la dichiarazione al proprio sostituto d'imposta deve consegnare, oltre alla delega per l'accesso al modello precompilato, il modello , in busta chiusa. Il modello riporta la scelta per destinare l'8, il 5 e il 2 per mille dell'Irpef.

Il contribuente deve consegnare la scheda anche se non esprime alcuna scelta, indicando il codice fiscale e i dati anagrafici. In caso di dichiarazione in forma congiunta le schede per destinare l'8, il 5 e il 2 per mille dell'Irpef sono inserite dai coniugi in due distinte buste. Su ciascuna busta vanno riportati i dati del coniuge che esprime la scelta.

Si consiglia di controllare attentamente la copia della dichiarazione e il prospetto di liquidazione ela- borati dal sostituto d'imposta per riscontrare eventuali errori.


consigliata: