Jelevelencre

Jelevelencre

Scarico diretto microcar

Posted on Author Kazizil Posted in Giochi

  1. Modifiche allo scarico, facciamo chiarezza
  2. Tutte le categorie
  3. Il tuning è legale? Cosa si può modificare?

RICAMBI MICROCAR MINICAR - MARMITTA TERMINALE SCARICO. SCARICO DOPPIO (cod. BAF)Terminale di scarico doppio per Grecav Eke. Finale di scarico particolarmente apprezzato nel tuning delle minicar per il suo caratteristico suono. Marmitta in inox con corpo silenziatore cilidrico e uscita. Trova microcar tuning in vendita tra una vasta selezione di Altro scarico su eBay. Subito a casa, in tutta sicurezza. Trovi anche scarico diretto. Trova microcar in vendita tra una vasta selezione di Sistema di scarico su eBay. Vendita online di pezzi di ricambio e componenti per​.

Nome: scarico diretto microcar
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 49.36 Megabytes

Ciao a tutti. Posto qui per la specificità dell' impianto di cui stiamo parlando, se lo staff ritiene, spostate in elaborazioni.

Ho letto svariate leggende, inesattezze, e qualche assurdità riguardante le modifiche allo scarico spero che questa volta nessuno si senta chiamato in causa e si offenda per cui vorrei buttare giù qualche nozione di base, per chi desidera un po' più di sportività magari a basso costo.

Niente ritiro e revisione, ma multa salata. Se non ci sono modifiche evidenti scatta solo la ramanzina, a parte che non trovi un folle che ti sanziona gravemente senza dati oggettivi, rischiando che fai una perizia tecnica dimostrando che avevi solo la marmitta un po' vecchia e lo denunci poi personalmente presso il suo comando per abuso di potere e civilmente per danni.

Ma anche questo è un caso raro.

Il problema è che la regola d'oro per delinquere inpunemente è mantenere un basso profilo. Ovvero montare uno scarico che sulla Punto resti invisibile e non troppo rumoroso. E che lo monto a fare dite voi.

Per migliorare la fluid Volete che lo scarico si veda, si senta, e non vi facciano nuovi? Un mio amico aveva dietro copia di un certificato supersprint ed un centrale di tubo ed un finale GR. N della OMP su una gti che tuonava come Odino. Ma ai controlli faceva salve le apparenze, e come detto non puoi smontare l'auto in strada.

Modifiche allo scarico, facciamo chiarezza

Io fossi stato in servizio, FORSE me ne sarei accorto, ma gli avrei stretto la mano e fatto i complimenti. Alla revisione non so, forse rimontava l'originale. Una opzione, specie sui Turbodiesel, è togliere semplicemente le marmitte e sostituirle con del tubo.

Prima fase: allungare la corsa dell'acceleratore limando la vite sotto il pedale. Aumenta la portata del gasolio e la macchina va.

Ma non basta. È ora che iniziano le vere modifiche. Le principali sono tre.

Il variatore di queste macchine immatricolate come motorini 50 ma in realtà la cilindrata è di è identico a quello delle motoslitte. Come per gli scooter, modificando i rapporti la minicar corre di più. Subito dopo, in officina, si mette mano alla pompa del carburante.

Tutte le categorie

Viene incrementato il flusso della nafta per dare maggiore spinta e portare il contachilometri fino a toccare i Poi, variando il cuore del motore, la testata dell'auto, si possono superare i cento all'ora. I meccanici che effettuano queste operazioni, infatti, si attengono alle istruzioni del cliente e aumentano solo la potenza e la velocità del mezzo.

Ma l'intero impianto frenante e le sospensioni non sono in rapporto.

Il pericolo di un incidente mortale diventa altissimo. La sicurezza è un ricordo. Tanto più che i vari modelli hanno un telaio dalla resistenza minima.

Spesso sono in alluminio. In caso di tamponamento possono diventare una trappola mortale.

Il tuning è legale? Cosa si può modificare?

Il motore si riscalda più velocemente, rispetto a una volta, anche perché la quantità di acqua nelle intercapedini della testa e attorno ai cilindri è notevolmente minore. Pure il controllo termico del motore nel suo complesso è assai migliorato. Indipendentemente dalle condizioni ambientali e di impiego, non avvengono più scostamenti significativi dalla temperatura di regime, una volta che essa è stata raggiunta.

Il motore dovrebbe scaldarsi piuttosto rapidamente, ma non troppo. Stare fermi per alcuni minuti a un regime leggermente superiore a quello del minimo, come spesso si faceva in passato, è controproducente. Il motore si scalda più lentamente rispetto a quanto accade quando il veicolo procede Il motore si riscalda prima in movimento e non acceso da fermo Il motore dovrebbe scaldarsi piuttosto rapidamente, ma non troppo.

Stare fermi per alcuni minuti a un regime leggermente superiore a quello del minimo, come spesso si faceva in passato, è controproducente oltre che vietato, in certi paesi. Il motore si scalda più lentamente rispetto a quanto accade quando il veicolo procede.


consigliata: