Jelevelencre

Jelevelencre

Harley batteria scaricare

Posted on Author Dorg Posted in Grafica e design

  1. Come prendersi cura della propria Harley-Davidson durante il “letargo”
  2. Batteria harley davidson
  3. Lombardia, Varese, Busto Arsizio
  4. '+nodupH1.html()+'

Se la batteria si scarica a fondo e viene lasciata in queste condizioni a lungo, il sale per sua naturale disposizione si aggregherà in cristalli. CARI AMICI HO SCOPERTO UN DIFETTO CHE MANCO HARLEY SAPEVA TI SI SCARICA LA BATTERIA IN POCHI GIORNI LASCIANDO LA. Batteria scarica allora il mio "istruttore" (mi ha insegnato lui a guidarla, prima di allora nada de nada con le moto)si offre volontario per farla. jelevelencre.com › come-avviare-la-moto-con-la-batteria.

Nome: harley batteria scaricare
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 24.32 Megabytes

Altra soluzione Come si sa, non basta avviare la tua Harley-Davidson, per mantenere la batteria carica, ma bisogna fare un giro di almeno 50 km per ricaricarla completamente. In questo caso è giunto il momento di sostituirla. Come sostituire la batteria alla Harley Vediamo gli attrezzi e come fare. Istruzioni La prima cosa da fare è svitare la vite dalla parte posteriore della sella con il cacciavite a croce.

Sollevare il sedile leggermente e tirarlo verso il parafango posteriore fino a quando è possibile rimuoverlo.

E — Selezionare la batteria idonea per il tipo di applicazione Batterie per Auto e Veicoli Commerciali CV Selezionare la batteria specifica nella sezione Applicazioni del presente catalogo. Su sistemi a 24 Volt, o in caso di collegamento in parallelo di 2 batterie da 12 Volt, entrambe le batterie devono essere sostituite in contemporanea. La mancata osservanza di tale precauzione risulterà in una durata di vita ridotta per la nuova batteria collegata. La capacità in ampere-ora del sistema è la stessa delle batterie considerate individualmente.

Quando si collegano batterie in parallelo, i terminali positivi delle 2 batterie sono collegati tra loro, e i terminali negativi sono allo stesso modo collegati tra loro. La tensione del sistema resta invariata, a 12 Volt, ma la sua capacità totale in Ampere-ora risulta doppia rispetto a quella delle batterie considerate singolarmente.

Batterie Leisure Utilizzare batterie conformi alle prestazioni e alle dimensioni raccomandate dal fornitore delle apparecchiature. Tale precauzione assicura una migliore durata della vita attesa della batteria.

La vita di una batteria regolarmente scaricata al 50 per cento è di circa 5 volte superiore rispetto a quella di una batteria scaricata regolarmente al per cento. Ad esempio, un utilizzatore a 4A collegato per 10 ore scaricherà la batteria di 40Ah. Batterie Marine La gamma di batterie Marine è stata progettata per avere una migliore durata ciclica rispetto alla gamma Leisure, ed è adatta principalmente a utilizzi nautici pesanti. F — Rimozione e installazione delle batterie sui veicoli È buona norma avvisare il cliente che, nonostante si faccia il possibile per mantenere le impostazioni in memoria, è possibile che esse vadano perse.

Come prendersi cura della propria Harley-Davidson durante il “letargo”

Disattivare tutte le apparecchiature elettriche e rimuovere la chiave di accensione dal quadro. Se non lo è, girare la chiave di accensione nella posizione servizi. Scollegare per primo il morsetto di massa.

Sui veicoli moderni si trova di norma sul terminale negativo. Scollegare per secondo il morsetto in tensione. Se si utilizza un CMS, il morsetto resterà sotto tensione.

Batteria harley davidson

Rimuovere il sistema di ancoraggio. Preparazione della batteria per il montaggio Verificare che la batteria sia dotata della polarità corretta per il veicolo. Alcune batterie presentano sistemi di ancoraggio sia alle estremità che sui lati. È necessario controllare soltanto quelli che consentono il fissaggio della batteria al veicolo.

Controllare che la batteria sia pulita e asciutta. Verificare che le valvole di ventilazione e i collettori siano saldamente in posizione. Controllare che la batteria abbia un tensione superiore a 12,40V.

In caso contrario, ricaricare la batteria oppure usarne una con tensione superiore a 12,40V. Assicurarsi che i copriterminali siano ancora al proprio posto durante questo passaggio.

Posare una batteria pesante su un frammento affilato potrebbe danneggiarne la base. Verificare che morsetti, sistema di ancoraggio e alloggiamento siano puliti e privi di corrosione. Se è presente corrosione, basterà pulire con acqua calda per rimuoverla facilmente.

Si raccomanda un controllo accurato del sistema elettrico del veicolo, e in particolare del sistema di carica, per assicurarsi che esso funzioni correttamente. Installazione della batteria Montare e avvitare il sistema di ancoraggio. Serrare in modo tale da mantenere la batteria in posizione e non permettere che si muova.

Lombardia, Varese, Busto Arsizio

Sistemare i due copriterminali sulla vecchia batteria appena rimossa dal veicolo per evitare il rischio di cortocircuito. Cospargere con delicatezza sui terminali. Il suo utilizzo rimane raccomandato per le batterie in plastica rigida. Non utilizzare grasso.

Rimuovere il CMS. Avviare il motore. Per applicazioni non automobilistiche, installare la batteria in conformità con le raccomandazioni del fornitore del macchinario. G -Carica fuori dal veicolo N. La ricarica della batteria senza rimuoverla dal veicolo non è raccomandata. Fare riferimento alla sezione F per informazioni riguardanti la rimozione della batteria dal veicolo. Non caricare usando caricabatterie a corrente costante o avviatori booster.

Non sono presenti valvole di ventilazione o collettori. La batteria è progettata per sfiatare i gas attraverso fori di ventilazione, pertanto non è propriamente a tenuta stagna. Si consiglia di scartare e non caricare batterie nuove e inutilizzate che presentano una tensione al di sotto di 11,00V.

Vedere la sezione B. Procedure generali per tutti i tipi di caricabatterie La presente sezione fornisce informazioni comuni per tutti i tipi di caricatori.

Per informazioni su tipi diversi di caricabatterie, consultare la sezione successiva. Se tali livelli sono al di sotto del bordo dei separatori, rabboccare con acqua distillata o deionizzata fino al bordo superiore dei separatori.

'+nodupH1.html()+'

Non riempire a livello massimo prima di aver effettuato la carica, ma regolare i livelli dopo la carica. In caso di utilizzo di caricatori a potenza costante o avviatori booster, rimuovere le valvole di ventilazione o i collettori prima della ricarica. Vedere sotto. Non è necessario rimuovere le valvole di ventilazione o collettori se si sta utilizzando un caricatore a potenza costante o intelligente SMART. Verificare che il caricatore sia spento.

La soluzione è semplice, molto economica e sicura: utilizzare un mantenitore di carica. I mantenitori in commercio utilizzano diverse fasi in cui eseguono check della batteria ed erogano corrente. Tipicamente le fasi sono: Diagnostica: il mantenitore esegue il check del circuito e dello stato della batteria prima di iniziare qualsiasi operazione Recovery: in questa fase il mantenitore di carica eroga piccoli impuldi di corrente a intervalli regolari, per permettere alla batteria di riprendersi in caso di scarica quasi completa Carica controllata: il mantenitore di carica inizia ad erogare corrente alla batteria in maniera con una carica crescente Test: a ricarica completata viene eseguito un test della batteria per individuare eventuali malfunzionamenti o una limitata capacità di mantenimento di carica Mantenimento: viene erogata corrente solo all'occorrenza, mantenendo il livello ottimale di carica della batteria Le fasi descritte sono tipiche di un mantenitore di carica di fascia media, ma possono essere anche maggiori su dispositivi di fascia più alta.

Come si monta il mantenitore di carica I mantenitori di carica devono essere attaccati con una spina ad una normale presa di corrente elettrica e alla batteria della moto mediante i due morsetti a coccodrillo forniti. Una volta posizionati i due morsetti è possibile collegare il mantenitore alla presa elettrica.


consigliata: