Jelevelencre

Jelevelencre

Ssn auto si scaricare

Posted on Author Gukree Posted in Internet

  1. Tutte le tasse sull'assicurazione auto
  2. Detrazione spese assicurazione 2020: premi polizze 730 e Unico
  3. Dichiarazione dei redditi 2019 e assicurazione auto: cosa si può detrarre?
  4. 730 e assicurazione auto

La parte deducibile é quella relativa al contributo. Quando si presenta la dichiarazione dei redditi , l'assicurazione auto si può detrarre? Tutte le informazioni sulle polizze eventualmente. SSN: cos'è e come si inserisce nella dichiarazione dei redditi Irpef/Ires/Irap del contributo al servizio sanitario nazionale sulla polizza Rc Auto, che diventerà. Tra le voci di dettaglio di una polizza auto o moto quixa, è presente anche il Contributo Servizio Sanitario Nazionale (SSN), un importo da versare.

Nome: ssn auto si scaricare
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 25.42 Megabytes

Norme e Tributi Approfondimenti Sanità Ho circa una decina di scontrini "parlanti" della farmacia dove c'è scritto solo "ticket farmaco" e poi il prezzo. Inoltre c'è anche il mio codice fiscale e la data dello scontrino. Posso detrarre le spese di questi scontrini? La risposta è affermativa. A cura di Giuseppe Merlino Mio padre è pensionato con un reddito lordo annuo che non supera i euro lordi. Abitazione di proprietà e alcune proprietà terreni con una rendita catastale irrisoria non superano i 10 euro.

Diverso è il caso delle spese sostenute nell'anno qualora venissero rimborsate nell'anno in corso dal Comune. Le istruzioni per la compilazione del Mod. Ho conservato la fattura del negozio australiano cifra in dollari australiani e l'addebito sulla mia carta di credito importo convertito in euro in base al cambio del giorno. Posso detrarre questa spesa per protesi? Trattandosi di ausilio tecnico inserito nel c.

Nomenclatore Tariffario delle Protesi che permette di compensare le difficoltà delle persone con handicap fisico, indipendentemente dall'essere stato acquistato all'estero, si potrà beneficiare della detrazione fiscale purchè venga conservato il documento di spesa che, essendo redatto in lingua inglese, traduzione in italiano non giurata e la contabile dell'effettuato pagamento. A cura di Giuseppe Merlino Vorrei chiedervi se le spese per lenti a contatto, acquistate con fattura dell'ottico, possono rientrare nelle spese mediche detraibili.

In questo caso, ove la fattura, ricevuta o quietanza non sia rilasciata direttamente dall'esercente l'arte ausiliaria, il medesimo attesterà sul documento di spesa di aver eseguito la prestazione.

A cura di Giuseppe Merlino È possibile detrarre tra le spese mediche la fattura sostenuta per una camera a pagamento in seguito a ricovero per intervento chirurgico taglio cesareo per parto. Le spese sostenute per ricoveri collegati ad un'operazione chirurgica o a degenze rientrano tra le "spese sanitarie" che possono beneficiare della detrazione del 19 per cento sulla parte che supera euro , Si rammenta, tuttavia, che le spese per servizi extra e quelle sostenute per il pernottamento di congiunti sono da escludere.

A cura di Giuseppe Merlino Vorrei avere delucidazioni in merito alle categorie di scontrini di farmacia ammessi alla detrazione. Appurato che tra le sigle accettate ai fini della detrazione vi sono: "med. Nel passare in rassegna le diverse diciture usualmente presenti sugli scontrini quelle citate dal lettore chiarisce che "per quanto riguarda la dicitura ticket, si ritiene che essa soddisfi l'indicazione della natura del prodotto acquistato, potendo essere riferita soltanto a medicinali erogati dal servizio sanitario".

Conclude, inoltre, evidenziando che " anche per i ticket, il contribuente non è più obbligato a conservare la fotocopia della ricetta rilasciata dal medico di base". A cura di Giuseppe Merlino Sono detraibili le spese sostenute per il trasporto in ambulanza?

Tutte le tasse sull'assicurazione auto

Le spese sostenute per il trasporto in ambulanza non rientrano tra le spese mediche per le quali spetta la detrazione che, invece, compete per quelle di assistenza medica sostenute durante il tragitto.

Quale è l'importo deducibilile, oppure detraibile? La legge prevede che la casa di riposo o casa di cura debba distinguere la spesa per il vitto e alloggio dalla spesa per l'assistenza igiene personale, defecazione, somministrazione di medicine, sorveglianza continua, mobilità in carozzina ect.

Occorre quindi che nella fattura o nella ricevuta rilasciata dall'istituto siano espressamente menzionate le spese suddette, altrimenti non è consentito usufruire del beneficio fiscale. In caso di ricovero di un disabile in un istituto di assistenza e ricovero, non è possibile dedurre l'intera retta pagata, ma solo la parte che riguarda spese mediche e paramediche di assistenza specifica.

Anche in questo caso occorre che dette spese risultino distintamente indicate nella documentazione rilasciata dall'istituto. Il costo di interventi dermatologici e relativi conseguenziali farmaci occorrenti, per la eliminazione delle cicatrici lasciate sul viso dall'acne, possono essere pure portati in detrazione?

Il diritto al beneficio per l'acquisto di medicinali è subordinato al possesso di un documento fiscale recante l'indicazione del codice fiscale del destinatario del prodotto, della natura, qualità e quantità dei medicinali acquistati. L'indicazione della natura del prodotto acquistato è espressa dalla dizione generica "farmaco" o "medicinale" o "prodotto omeopatico", o da sigle, come ad esempio "far", "med", "OTC" medicinali da banco e "SOP" senza obbligo di prescrizione.

La qualità del prodotto acquistato deve essere indicata riportando la denominazione commerciale del farmaco.

La norma, a tutela della privacy del contribuente, che prevede l'indicazione del numero di autorizzazione all'immissione in commercio del medicinale AIC , in luogo della qualità dello stesso, vale per le spese sostenute a decorrere dal primo gennaio Le spese per prestazioni specialistiche, invece, al pari degli interventi chirurgici, sono detraibili purchè documentate dalla fattura o dalla ricevuta rilasciata dal medico specialista o dalla struttura sanitaria.

A cura di Luciano de Vico Ho sostenuto spese per sedute di agopuntura effettuate da un dottore-chirurgo. Nella ricevuta non è presente l'IVA. Chiedo se le stesse sono o meno detraibili. La detraibilità sussiste sempre che si tratti di prestazioni sanitarie rese da un medico generico o di prestazioni sanitarie specialistiche. La documentazione utile ai fini di usufruire del beneficio è costituita dalla ricevuta o dalla fattura rilasciata dal medico.

A cura di Luciano de Vico Ho circa una decina di scontrini "parlanti" della farmacia dove c'è scritto solo "ticket farmaco" e poi il prezzo. La quota di contributi al servizio sanitario nazionale sulla quietanza S. La detraibilità delle spese sanitarie per prestazioni specialistiche potrà essere riconosciuta per la parte non rimborsata. A cura di Giuseppe Merlino Le spese sostenute per gli acquisti di medicinali e farmaci, l'indicazione sullo scontrino parlante di "farmaco etico" è valida per considerare la spesa "detraibile"?

I "farmaci etici" sono farmaci che richiedono la prescrizione medica sulla confezione appare la dicitura"Prodotto da vendersi solo su presentazione di ricetta medica" e, di conseguenza, possono essere venduti solo se l'acquirente è munito della ricetta.

Si ricorda che sino al 31 dicembre , per poter fruire delle agevolazioni, gli scontrini fiscali devono contenere: - natura e quantità dei medicinali acquistati; - l'indicazione del nome del medicinale oppure il nuovo codice AIC alfanumerico posto sulla confezione di ogni medicinale ; -codice fiscale del destinatario dei medicinali.

Sarà poi il soggetto che presta a l'assistenza fiscale a calcolare la detrazione spettante.

Detrazione spese assicurazione 2020: premi polizze 730 e Unico

Le citate istruzioni evidenziano a pag. L'esistenza di premi versati dal datore di lavoro o dal dipendente per queste assicurazioni è segnalata al punto 62 del CUD o al punto 53 del CUD A cura di Giuseppe Merlino Sono detraibili le spese esposte da una casa di cura in fattura per la quota dell'accompagnatore a degente a seguito di ricovero con operazione? La documentazione dovrà contenere oltre agli estremi anagrafici e al codice fiscale del soggetto che effettua il pagamento e di quello che presta l'assistenza, anche gli estremi anagrafici e il codice fiscale del familiare in favore del quale la spesa è sostenuta.

Vorrei sapere se mi spetta di riavere indietro una parte della spesa effettuata e se si a quanto ammonterà la cifra. A cura di Luciano De Vico Vorrei sapere se è possibile portare in detrazione i parafarmaci e le ricette L'acquisto di parafarmaci non dà diritto a nessuna detrazione d'imposta.

A cura di Luciano De Vico Nel mese di dicembre si è conclusa una prestazione odontoiatrica di alcune migliaia di euro, che ho presentato per un rimborso anche alla mia assistenza sanitaria integrativa lavorativa. Come posso procedere? Potrei inserire la cifra totale e poi il prossimo anno compensare? Se si, quali sono le modalità? A cura di Luciano De Vico Mi risulta che i contributi versati al Fasi nel corso del come indicati nel rigo 60 del modello CUD per un'importo pari a 3.

E' corretto riportali nel rigo E22 della dichiarazione dei redditi modello ? Per quanto concerne la detraibilità delle spese mediche rigo E1 ho indicato il totale delle spese sostenute al netto di quanto percepito a rimborso dal Fasi. È corretto? Se i contributi sono stati indicati nel CUD al punto 60, significa che non hanno concorso ala formazione del reddito di lavoro dipendente, per cui sono già stati dedotti dal datore di lavoro e non possono essere riportati nuovamente in deduzione nel A cura di Luciano De Vico Le spese per cure termali sostenute per i figli sono detraibili?

La richiesta di accesso deve essere indirizzata alla sede legale, alla direzione generale dell'impresa, all'ufficio competente per la liquidazione del sinistro o al punto vendita presso il quale è stato concluso il contratto, deve contenere l'indicazione dell'atto cui si intende accedere e recare in allegato la copia di un documento di riconoscimento dell'interessato.

Dichiarazione dei redditi 2019 e assicurazione auto: cosa si può detrarre?

Se la richiesta di accesso è incompleta l'impresa ne chiede l'integrazione entro 15 giorni, altrimenti nello stesso termine comunica l'accoglimento o il rigetto della richiesta. Nel caso di sinistri gestiti con la procedura di risarcimento diretto, la richiesta di accesso, se inoltrata all'impresa del responsabile civile, deve essere da questa trasmessa all'impresa che gestisce il sinistro, dandone informazione all'interessato.

In tale ipotesi i 60 giorni decorrono dalla data di ricezione della richiesta da parte dell'impresa gestionaria.

In caso di accoglimento, l'interessato deve essere posto in condizione di accedere agli atti e di estrarne, a sue spese, copia entro il temine complessivo di 60 giorni dalla richiesta di accesso.

Se ho subito un sinistro r. Ai sensi della nuova Legge Concorrenza L. A chi mi devo rivolgere per ottenere il risarcimento del danno? Per ulteriori informazioni sulle modalità per l'invio delle richieste è possibile consultare il sito www. Come faccio per risalire all'assicuratore estero del veicolo responsabile del sinistro, se conosco solo il numero di targa? Come individuo il mandatario nominato in Italia dall'assicuratore estero? Per individuare l'assicuratore estero del veicolo che ha provocato l'incidente e il mandatario per la liquidazione dei sinistri nominato in Italia da tale assicuratore, devi scrivere alla CONSAP Spa - Centro di Informazione Italiano - Via Yser, 14 - Roma.

Per ulteriori informazioni sulle modalità per l'invio delle richieste puoi consultare il sito www. Nelle richieste devono essere indicati in modo chiaro tutti gli elementi che permettono di risalire ai soggetti interessati, e cioè data e luogo di accadimento del sinistro ed estremi dei veicoli coinvolti targa del veicolo responsabile del sinistro, nazionalità, impresa di assicurazione del veicolo responsabile del sinistro, se nota. La CONSAP raccoglie le informazioni necessarie presso il Centro Informazioni estero e risponde all'interessato, indicandogli il nome del mandatario cui ci si dovrà rivolgere ai fini della gestione e liquidazione del sinistro.

Di quanto tempo dispone l'assicuratore estero o il mandatario nominato in Italia per rispondere alla richiesta di risarcimento?

730 e assicurazione auto

Tre mesi. Se l'assicuratore estero o il mandatario per la liquidazione dei sinistri nominato in Italia non fornisce una risposta motivata alla richiesta di risarcimento entro tre mesi dalla sua ricezione, puoi chiedere l'intervento della CONSAP S. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito www.

L'UCI ti comunicherà il nominativo della compagnia incaricata di liquidare il danno.

Ho acquistato un nuovo veicolo e mi hanno offerto una polizza gratuita. Alla scadenza del periodo gratuito, posso usufruire della legge Bersani? Ho diritto al rimborso del premio pagato e non goduto? In questo caso hai diritto alla restituzione della parte di premio pagata e non goduta al netto delle imposte e del contributo al Servizio Sanitario Nazionale.

Qualora il periodo di osservazione risulti concluso, l'impresa mette a tua disposizione la relativa attestazione sullo stato del rischio. Ho venduto il mio veicolo e vorrei trasferire la mia polizza ad un veicolo di proprietà di mio figlio.

La Legge Fornero n. Al di sotto di questa soglia — somma difficile da superare - non esiste la deducibilità. Non saranno inoltre detraibili: le spese sanitarie sostenute a seguito danni arrecati da terzi incidenti stradali : in questo caso si è già risarciti dall'assicurazione o da chi ha causato l'incidente assicurazioni su veicoli aziendali: non è più deducibile fiscalmente il CSSN art.

Cerchiamo di capire quali sono i limiti previsti dalla legge e come procedere per la richiesta di detrazione.


consigliata: