Jelevelencre

Jelevelencre

Fabiana scarica villa chiara

Posted on Author Nikora Posted in Libri

  1. Fabiana Scarica
  2. Villa Chiara e la cucina del sorriso di Fabiana Scarica a Vico Equense tra orto e Top Chef Italia
  3. Villa Chiara Orto & Cucina, Vico Equense
  4. A Villa Chiara il senza glutine di Fabiana Scarica, Top Chef Italia 2017

Villa Chiara Orto e Cucina – La ristorazione firmata Fabiana Scarica - Top Chef Italia - Vico Equense (NA). Prenota Villa Chiara Orto & Cucina, Vico Equense su Tripadvisor: trovi Il ristorante di Fabiana Scarica è ormai una certezza nel panorama di alto livello. Villa Chiara, Fabiana Scarica. di Franco D'Amico Tra i circa chilometri di costa italiana l'approdo del piacere confluisce indubbiamente. Villa Chiara Orto e Cucina a Vico Equense Via Pacognano, 19 Tel. 0C'è una terza possibilità tra gli agriturismo da 25 euro a.

Nome: fabiana scarica villa chiara
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 28.64 Megabytes

Dopo aver lavorato alla Torre del Saracino e al Don Alfonso , Fabiana Scarica ha coronato il sogno di aprire un suo ristorante. Un ristorante a chilometro zero che offre i suoi prodotti. Si passa dai pomodori cuore di bue ai peperoni, che possono essere abbinati al fior di latte della costiera sorrentina o alla mozzarella di bufala. Nei suoi piatti emerge forte il rispetto nella scelta e nella elaborazione degli ingredienti, che si esprime attraverso una cucina genuina ed essenziale.

Antipasti di crostacei, paccheri con ortaggi di stagione, risotto al pesto al profumo di rosmarino, parmigiane di terra e di mare ed il pescato del giorno di origini tirreniche.

Calamaretti con fonduta di provola affumicata su crema di carciofi profumata alla menta.

Lo chiama la teoria delle tre "S": sogno e sacrificio per il sorriso.

Condividi La tv non la spaventa, infatti era già stata alla Prova del Cuoco su Rai1. Un contest profetico perché famosa adesso Faby lo è davvero tanto per il grande pubblico come per i gourmet.

Fabiana Scarica

La serata della finale è stata molto impegnativa e stimolante. Nella prima prova ogni finalista è stato abbinato a un grande chef.

Il piatto che ha portato in gara era "seppia alla diavola". Per Victoire, Anthony Genovese del Pagliaccio di Roma, piatto: "animella di vitello con pecorino, crema di albicocca alle spezie dolci e indivia caramellata alla vaniglia". Per Luca Natalini lo chef Chiccio Cerea del Da Vittorio a Brusaporto con "merluzzo in giallo con provola affumicata, spuma di patate allo zafferano, granita alle erbe e polvere di origano olive e capperi".

Condividi Alla prova finale arrivano Fabiana e Victoire. Si tratta di creare un menu, da servire a 20 persone tra cui proprio i familiari che racconti la filosofia di cucina di ciascuno. A dare man forte alle finaliste, soprannominate la pantera e il serpente, ci sono speciali brigate: gli ex concorrenti scelti da loro.

Villa Chiara e la cucina del sorriso di Fabiana Scarica a Vico Equense tra orto e Top Chef Italia

Entrambe danno il loro meglio, ma a prevalere è il menu di Scarica. Per antipasto "Salsedine al tramonto" cioè sgombro, ricci di mare, latte di pinoli, pompelmo. Per primo "Sempre caro mi fu quest'ermo colle", fusilli con pecorino, sesamo nero, aringa, acetosella, arancia candita. Per secondo: "E poi ritorno a casa", cioè un piccione viaggiatore in due servizi, di cui uno è un filettino crudo affumicato.

Villa Chiara Orto & Cucina, Vico Equense

Per dolce: "Ricordo di Costieraa" ovvero un dessert al basilico, limone, olio di Sorrento e noci. Perché quel legame apparentemente impossibile non era a favore di telecamera, è nato davvero.

Per rispetto degli impegni assunti con la produzione, per oltre due mesi Faby ha dovuto mantenere il silenzio. Condividendo la gioia solo con i familiari.

Tra questi la figlia Chiara che compirà quattordici anni il prossimo marzo. Appena quindici meno della mamma. E soprattutto la nonna? Pensavamo tutti che nonna avrebbe avuto un malore.

A Villa Chiara il senza glutine di Fabiana Scarica, Top Chef Italia 2017

Restava il padre. Glielo disse un catechista. Ma anche in questo caso la sua vita prese una strada imprevista. Ma non ero del tutto convinta. Mi tentava, ma non avevo un aggancio per accedere.

Comunque compresi che avrei voluto fare la cuoca. La carriera La futura Top Chef ha iniziato a cucinare per sua figlia, poi, in occasioni di festicciole familiari.

Per la giovane anticonformista il cammino era appena iniziato.


consigliata: