Jelevelencre

Jelevelencre

Scaricare rubrica da gmail

Posted on Author Akinomuro Posted in Multimedia

  1. Come trasferire rubrica da Android ad Android con Gmail
  2. Menu principale
  3. Come importare contatti da Google su Android
  4. '+_.J(d)+'

Selezionare Altro >Esporta. Scegliere il gruppo di contatti. Scegliere il formato di esportazione CSV Outlook (per l'importazione in Outlook o in altre applicazioni). Scegliere Esporta.

Nome: scaricare rubrica da gmail
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 21.43 Megabytes

La risposta è semplice: puoi continuare a gestire i tuoi Contatti come se fosse una discarica di soli nomi e numeri di telefono, oppure puoi costruire in due ore una Rubrica di Contatti avanzata e ben organizzata che funzioni anche come strumento di marketing. Perché proprio Gmail Contacts? Ri-Organizza e Importa i contatti in Gmail, Condividi e Sincronizza i contatti su tutti gli altri tuoi dispositivi e i programmi.

Creare un elenco come base di partenza La maggior parte dei professionisti non ha un elenco aggiornato dei propri contatti. Il primo passo è quello di raccogliere tutte queste informazioni e salvarle in foglio Excel o similare. Ti consiglio di scaricare questo file template Template contatti.

In corrispondenza dei vari contatti non v'è alcuna indicazione sulla provenienza dello stesso rubrica della SIM, del telefono o di Google Gmail.

Come passo seguente, si potrà effettuare il login — dal browser installato sul sistema desktop o notebook — su Google Gmail ed importare l'intera rubrica in formato vCard. L'operazione è molto semplice da effettuarsi: basta cliccare qui home page di Gmail , quindi selezionare il menù Gmail, posto appena sotto il logo di Google, in alto a sinistra: Cliccando su Contatti, si potrà gestire la propria rubrica Gmail.

Come trasferire rubrica da Android ad Android con Gmail

Facendo clic sul menù Altro quindi su Importa, si potrà selezionare il file vCard precedentemente copiato dallo smartphone Android: Facendo clic su Importa, Gmail provvederà ad importare la rubrica di Android. A questo punto, per evitare di dover "fare i conti" con più rubriche separate, il consiglio è quello di portarsi sullo smartphone Android e cancellare tutti i contatti.

Alcune precisazioni importanti: 1 non cancellare il file vCard contenente la rubrica esportata dal telefono Android; usando questo file si potrà agevolmente ripristinare tutti i contatti nel caso in cui qualcosa dovesse andare storto. Lo smartphone Android, infatti, provvederà a sincronizzare automaticamente i contatti non appena la connessione tornerà disponibile.

Si dovrà quindi "tappare" sull'account Gmail usato per la sincronizzazione. Dal successivo menù, bisognerà togliere il segno di spunta dalle caselle Sincronizza Rubrica e Sincronizza Gmail.

Menu principale

Nel caso in cui non sia stato ancora configurato alcun account per la sincronizzazione dei dati, si potrà subito cancellare le rubriche. Accedendo alle impostazioni della rubrica, si dovrà "tappare" su Elimina quindi sulla casella Seleziona tutto ed infine sul pulsante Elimina.

A questo punto, tornando nel menù Impostazioni di Android quindi su Account e sincronizzazione, si potranno riabilitare le caselle Sincronizza Rubrica e Sincronizza Gmail. Una volta che il processo è stato completato, inviate il file VCF via e-mail oppure attraverso il Bluetooth.

A questo punto, tutti i numeri di telefono verranno copiati automaticamente nella rubrica del dispositivo iOS. Se avete impiegato un client e-mail alternativo es Outlook , il file VCF potrebbe aprirsi come una semplice anteprima.

Come importare contatti da Google su Android

È possibile farlo semplicemente dal sito web iCloud. L'elenco dei contatti verrà visualizzato nella rubrica.

Risoluzione dei problemi di importazione dei contatti di Gmail Viene visualizzato un messaggio di errore: se si prova a importare più di contatti alla volta, viene visualizzato un messaggio di errore. Usare un'applicazione come Excel per aprire il file CSV, separare l'elenco di contatti in file CSV più piccoli e quindi importarne uno alla volta.

'+_.J(d)+'

In Outlook non compaiono contatti: se viene completato il processo di importazione, ma non compaiono contatti in Outlook, procedere come segue. Individuare il file CSV esportato da Google.

Il nome predefinito del file è contacts. Verificare se il file CSV contiene informazioni. Se il file è vuoto, l'esportazione da Google non ha funzionato.

In questo caso: Eliminare il file contacts.


consigliata: