Jelevelencre

Jelevelencre

Temi per imovie scaricare

Posted on Author Vobar Posted in Multimedia

  1. Traduzione di "imovie" in spagnolo
  2. iMovie iPhone
  3. temi per imovie

Ciò significa che è possibile utilizzare i temi di iMovie per diversi video Per iniziare, puoi scaricare una versione di prova gratuita qui sotto. imovie themes download. iMovie e altri programmi software per la modifica dei video sono stati rapidi nel promuovere questo tema gratuito come il migliore. iMovie include un certo numero di temi ideati da Apple: set di titoli e transizioni visivamente correlati, che hanno uno stile visivo unico e danno ai tuoi filmati un. ciao a tutti! qualcuno mi saprebbe dire se è possibile scaricare nuovi temi per iMovie, mi sembra che quelli standard non siano tantissimi.

Nome: temi per imovie scaricare
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 25.78 Megabytes

Risultati: Esatti: Tempo di risposta: 76 ms. Parole frequenti: , , , Altro Espressioni brevi frequenti: , , , Altro Espressioni lunghe frequenti: , , , Altro Powered by Prompsit Language Engineering per Softissimo. Entra in Reverso, è semplice e gratis!

Registrati Connettiti.

Google Pixel 4, niente cuffie o adattatori 3. Tesla mostra il suo Crash Lab: ecco il laboratorio dove vengono distrutte le auto elettriche di Musk. Piaggio Gita, il robot ''portaborse'' sarà in vendita oltreoceano a partire da novembre. Daydream VR, interesse scarso: Google chiude il progetto. Football Manager rivelata la data d'uscita. La foto della marmotta spaventata vince i Wildlife Photographer of the Year GOG Galaxy 2.

Nest Wifi: Google Wifi ha un successore, ma non in Italia. Cosa faccio? Ciao ragazzi..

Traduzione di "imovie" in spagnolo

Mi chiedevo: esistono dei temi aggiuntivi a quelli predefiniti in iMovie? Riuppo la discussione visto che ieri sera mi sono divertito a montare un video con un amico. Ma possibile che non esistano temi aggiuntivi? Mi sembra troppo limitante la questione. Tra l'altro sapete se nel uscirà una nuova versione di iMovie? A me manca la timeline che c'era nella versione fino al iMovie HD Shakezpeare Visualizza profilo pubblico Altri messaggi di Shakezpeare.

Una volta c'erano. Erano acquistabili in pacchetto separatamente ed andavano ad installati in qualche cartella di sistema di Lepard che veniva usata da iMovie, ma credo che nel caso riuscissi a reperirli da qualche parte non siano più compatibili con iMovie già dalla versione di iLife , quindi si parla di roba assai vecchia. Purtroppo no. I vecchi temi per iMovie sono compatibili per iMovie vecchi e non con gli attuali.

OPPO presenta la nuova serie Reno2: 4 fotocamere OnePlus 7T Pro: piccoli miglioramenti per un pro Xiaomi Mi 9T Pro: difficile dirgli di no a meno Google Pixel 4, niente cuffie o adattato Tesla mostra il suo Crash Lab: ecco il l Piaggio Gita, il robot ''portaborse'' sa Daydream VR, interesse scarso: Google ch Football Manager rivelata la data La foto della marmotta spaventata vince Nest Wifi: Google Wifi ha un successore, League of Legends: Wild Rift porta il fa InWin presenta Alice, case ultraleggero Waze: arriva la funzionalità 'Costo Peda Ad esempio, scegli una clip di azione quando lo storyboard dice Azione.

Il segnaposto si sposterà uno dopo l'altro dopo aver inserito una clip fino a raggiungere la fine. Per modificare, seleziona un segnaposto e scegli un'altra clip da aggiungere. E questo è tutto. Il tuo breve trailer è pronto e puoi condividerlo tramite il menu File - Condividi. Ci sono diverse opzioni tra cui e-mail, YouTube, Facebook e file.

È possibile dilettarsi ulteriormente con l'audio, i titoli, lo sfondo e le transizioni; ma per un rapido avvio, è meglio attenersi al valore predefinito. Puoi iniziare da zero selezionando Nessun tema , ma a meno che tu non abbia già familiarità con iMovie, è meglio utilizzare uno dei temi per capire come va il processo.

I temi sono diversi con i modelli. Hai solo i toni generali e l'estetica del film, senza il passo dopo "Inserisci qui" segnaposti come i rimorchi. L'ambiente di lavoro è simile ai rimorchi; ci sono il pannello Libreria multimediale e Anteprima. Ma invece della struttura e dello storyboard curati, otterrai la lavagna vuota su cui dipingere. Si chiama Timeline. Un film più lungo è una raccolta di clip più brevi.

Quindi, il primo passo per creare il tuo film è raccogliere tutti i clip che ti servono. Puoi iniziare con le foto e i video che hai nella libreria di Foto. Sono facilmente disponibili dalla libreria multimediale. Se hai installato iMovie nel tuo iPhone o iPad e lo hai utilizzato per modificare un video, puoi anche importare il progetto utilizzando il menu File - Importa iMovie iOS Project.

Puoi importarli su Project Media, ma sarebbe più facile se crei una nuova cartella per loro. Una cosa fastidiosa che ho trovato nel processo di importazione è la mancanza di funzionalità di ricerca. Devi trovare il supporto che vuoi usare manualmente e ci vuole tempo. Sarebbe molto utile se Apple aggiungesse una funzione di ricerca nella finestra di importazione nella prossima versione di iMovie. Successivamente, puoi selezionare una clip dalla libreria multimediale e determinare il segmento della clip che desideri utilizzare facendo clic e trascinando sulla clip.

Inoltre, è anche possibile aggiungere foto come parte del tuo film. Ma i video e le foto non sono le uniche cose che puoi aggiungere alla timeline. Puoi anche aggiungere file audio che serviranno da sottofondo musicale o colonna sonora. Il processo è simile all'aggiunta del video, ma devi selezionare Audio invece di I miei file dalle schede delle opzioni. Puoi scegliere la tua collezione musicale in iTunes come fonte. In alternativa, puoi anche utilizzare Sound Effect o Garageband se vuoi produrre la tua musica.

Altre cose che puoi aggiungere alla tua timeline dalle schede delle opzioni sono Titoli , Sfondi e Transizioni. Ma devono essere discussi nei capitoli successivi.

Hai letto questo?SCARICARE TEMI LG L9

Una delle prime cose da sapere è come dividere le clip. Rompere una clip in più brevi consente di modificare ciascun blocco separatamente, in modo da avere una maggiore flessibilità. È possibile inserire effetti, transizioni, sfondi, ecc.

iMovie iPhone

Tra i blocchi. Puoi anche spostare i pezzi trascinandoli e rilasciandoli o eliminando i blocchi che non vuoi. Puoi anche fare clic e trascinare il mouse per selezionare una porzione della clip. Come suggerisce il nome, le transizioni ti consentono di spostarti da una clip all'altra con stile. È possibile inserire transizioni dalla scheda Inserisci. Sono disponibili molte transizioni e ogni tema video, incluso quello scelto quando si avvia il progetto, ha le sue transizioni uniche.

Per inserire la transizione, selezionare un punto di inserimento tra le clip. È possibile modificare la lunghezza della transizione facendo doppio clic su di essa, digitando il valore desiderato e facendo clic su Applica. Ma il modo più semplice per farlo è tramite le impostazioni del progetto. Nel mezzo del lato destro dello schermo, accanto al cursore dello zoom, c'è il pulsante Impostazioni che non assomiglia ad un pulsante.

Se fai clic su di esso, avrai una piccola finestra Impostazioni progetto. Seleziona le caselle di controllo Dissolvenza dal nero e Dissolvenza verso il nero. Ci sono altre opzioni che puoi personalizzare da questa finestra, come cambiare il tema del progetto e applicare il filtro.

Ma quello che trovo più utile è la possibilità di regolare la dimensione della clip.

Facendo scorrere il cursore verso destra si ingrandiranno le clip sulla timeline e si facilita il processo di modifica. A volte, vuoi per scopi artistici o semplicemente per correggere errori da principiante, vuoi ruotare o ritagliare una clip. In iMovie, puoi farlo facilmente selezionando una clip e scegliendo lo strumento Ruota sopra il riquadro di anteprima.

Ma c'è una limitazione, puoi solo ruotare la clip nei passi di 90 gradi. Un'altra cosa bella che puoi fare con iMovie è fare l'immagine nell'effetto immagine. Oppure, se scatti i tuoi clip in modalità verticale, puoi mettere due clip diverse affiancate per creare una scena interessante in cui due eventi si verificano contemporaneamente in luoghi diversi. Per creare l'effetto, seleziona una clip e trascinala sopra un'altra.

Se necessario, regola la lunghezza di entrambe le clip in modo che corrispondano trascinando una delle estremità della clip.

Quindi, mentre la clip è selezionata, fare clic sullo strumento Impostazioni sovrapposizione video sopra il riquadro di anteprima e scegliere l'effetto che si desidera applicare. Ogni effetto ha ulteriori impostazioni che è possibile regolare. La ricerca ha dimostrato che l'apprendimento facendo ha un effetto più duraturo sulla memoria muscolare. Per effetti drammatici, ad esempio per scene d'azione, puoi inserire una clip in un movimento lento. Seleziona una clip o se desideri selezionare parte della clip, puoi dividerla per prima e scegliere lo strumento Velocità l'icona del tachimetro sopra il riquadro di anteprima.

Quindi scegli l'effetto della velocità che desideri. Le opzioni sono Lenta, Veloce, Fermo immagine e Personalizzata. C'è una casella che ti offre la possibilità di mantenere l'intonazione del suono, ma sento che l'effetto sarebbe più drammatico se la clip al rallentatore è accompagnata da un suono lento e basso.

Per quanto riguarda il movimento veloce, puoi scegliere la percentuale del fattore di velocità. Questo tipo di effetto è perfetto per accorciare una clip molto lunga o per rendere la parte meno importante del film più sopportabile.

temi per imovie

Il fermo immagine terrà una cornice per qualche secondo. È perfetto se vuoi che il tuo pubblico si concentri su una parte del film. Passiamo alla modifica del colore.

Esistono due tipi di strumenti che è possibile utilizzare: bilanciamento del colore e correzione del colore. Correzione del colore consente di utilizzare le alte luci per rendere le clip più chiare o più scure, regolare la saturazione del colore per rendere la clip più o meno colorata e regolare la temperatura del colore per un'immagine più calda o più fredda. Altri strumenti di editing video che puoi trovare sopra il riquadro di anteprima sono Filtro clip ed Effetti audio.

Entrambi ti danno molte opzioni che puoi usare. Ad esempio, il filtro clip ha noir, romantico, sognante, a raggi x, fantascienza e molti altri. Potresti usare effetti diversi per le diverse clip, se vuoi, ma il modo migliore per usare questo strumento è dare a una scena un focus diverso. È anche divertente giocare con gli effetti audio. È possibile modificare l'audio di una clip in modo che suoni come voce del robot, telefono fisso, radio ad onde corte, cattedrale, modifica del tono o altri effetti.

Ci sono tonnellate di sfondi che vengono con iMovie. Puoi aggiungere sfondi ai tuoi video utilizzando una delle scelte disponibili situate sopra il pannello multimediale.

Uno dei possibili usi dello sfondo è quello di combinarlo con lo strumento picture in picture. Fai clic sulla scheda dello sfondo sopra il riquadro di anteprima, scegline una, trascinala nella timeline e inseriscila tra i clip.

Quindi, trascina una clip sopra lo sfondo e seleziona l'immagine nello strumento immagine. È possibile regolare la dimensione della clip e la posizione della clip. In ogni film, il suono è importante quanto l'immagine. Una scena romantica sarebbe rovinata da una vivace musica di sottofondo; un ambiente spaventoso avrà meno impatto senza i terrificanti brani e gli effetti sonori.

Vediamo quali sono le caratteristiche di iMovie nel reparto audio. Forse la parte più importante del montaggio dell'audio è la capacità di controllare il volume, e puoi farlo facilmente con iMovie.

Se ti sei immischiato con GarageBand in passato, ti sentirai come a casa perché iMovie utilizza approcci simili al controllo del volume. Quando vai nella timeline e selezioni una clip, puoi vedere una linea orizzontale da qualche parte nel mezzo della parte audio i blocchi blu.

Questo è un controllo generale del volume, trascinalo verso l'alto per aumentare il livello o verso il basso per diminuirlo. Se vedi dei picchi gialli nella forma d'onda audio, significa che il volume è leggermente superiore al livello raccomandato, ma nella maggior parte dei casi è ancora valido. Tuttavia, se si notano picchi rossi, si consiglia di abbassare il livello del volume per evitare l'emissione di suoni distorti.

Oltre al suono originale fornito con il video, puoi aggiungere un altro livello di suono da fonti esterne come musica ed effetti sonori. Vai alla Madia Library e scegli un suono da iTunes Library , Effetti sonori o Garageband - se ne hai creato uno tu stesso.

Dopo aver scelto, trascinalo sul livello audio sotto il video, quindi regola la posizione e la lunghezza per adattarla alla clip. Puoi anche regolare il volume usando il metodo simile come descritto sopra, trascinando la linea del volume su e giù. È anche possibile utilizzare l'effetto dissolvenza in dissolvenza sul suono. Se guardi da vicino, ci sono questi piccoli punti all'inizio e alla fine della clip audio. Quelli sono gli indicatori di dissolvenza in dissolvenza. L'effetto è visivamente rappresentato da una linea curva.

Soprattutto se hai delle clip lunghe, dovresti dividerle in blocchi più corti per facilitare le modifiche. È possibile dividere la clip per isolare una parte in cui si desidera utilizzare impostazioni audio diverse.

Ad esempio, c'è una parte della clip con un rumore di treno forte che passa in background e si desidera silenziarlo, o una parte in cui si riesce a malapena a sentire l'altoparlante, ed è necessario aumentare il volume. E ci sono molti altri scenari in cui dividere la clip sarebbe una buona idea. Se devi aggiungere un commento, una narrazione, una spiegazione o qualsiasi altra informazione relativa alla tua clip, puoi utilizzare la funzione Voice Over.

Seleziona una clip e visualizzala nel riquadro di anteprima. C'è un'icona del microfono sotto il riquadro.

Cliccando su di esso verrà visualizzato il pulsante di registrazione. Posiziona l'indicatore del tempo all'inizio della posizione che vuoi avviare, fai clic sul pulsante di registrazione e inizia a registrare la tua voce mentre il clip viene riprodotto.

C'è il conto alla rovescia per prepararti prima dell'inizio della registrazione. È possibile regolare le impostazioni della voce facendo clic sull'icona accanto al pulsante di registrazione. Qui puoi scegliere la sorgente di input, il livello del volume e se vuoi silenziare il progetto o meno.

Il risultato verrà visualizzato in verde sotto la clip nella timeline. È possibile modificare ulteriormente questa voce su un livello, se lo si desidera. Un altro metodo per isolare una parte della clip e utilizzare impostazioni audio diverse senza dividere la clip è usando il tasto opzione.

Se si fa clic in qualsiasi punto della linea del volume mentre si tiene premuto il tasto Opzione , verrà visualizzato un punto che funge da indicatore di interruzione.

Se crei diversi punti nelle posizioni in cui desideri applicare diversi livelli di volume, puoi giocare con un livello individuale per ciascuna area. Ne riceverai l'essenza dopo aver giocato con i punti per un po ', ma la regola base per i principianti è che hai bisogno di quattro punti per isolare un'area: un gruppo di due punti a sinistra e un altro a destra del punto la zona. Quindi puoi trascinare la linea tra i punti interni su e giù. Un altro trucco di editing audio che posso condividere è come staccare l'audio dal video.


consigliata: