Jelevelencre

Jelevelencre

Beverly 300 batteria scarica

Posted on Author Nagore Posted in Rete

Tra le problematiche più frequenti relative ad una motocicletta, nonostante la costante manutenzione e cura, troviamo la batteria scarica. ho un beverly anno che teoricamente va benissimo.. il problema attuale è che con una batteria di appena 3 mesi (scadente comprata. jelevelencre.com › Info utili. Per ricare la batteria scarica di uno scooter è infatti sufficiente accellerare leggermente al momento dell'accensione, per non danneggiare.

Nome: beverly 300 batteria scarica
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 16.49 Megabytes

Attenzione alcune batterie hanno una lista applicazioni modello moto, per altre non è disponibile, per la scelta della batteria controlla il tuo libretto uso manutenzione, oppure smonta la batteria e controllane le dimensioni e la posizione del polo positivo. FAQ: D: Come funziona una batteria sigillata? Bisogna inserire il liquido, chiudere e da quel momento diventa sigillata?

R: La batteria "Sigillata" è consegnata insieme all'acido nella quantità necessaria per l'attivazione. Prima del primo utilizzo si inserisce l'acido, si attende che l'acido sia assorbito dagli elementi interni , si chiude utilizzando il coperchio in dotazione, ed infine si carica per il tempo indicato sulla batteria stessa di solito a 0,8 Ah per un numero di ore pari alla capacità della batteria.

Altra cosa importante: ricordarsi di metterla sotto carica almeno una volta al mese, anche se staccata. Ogni batteria ha processi di scarica e carica, che avvengono quando utilizziamo o meno la nostra moto. Questi processi son normali nella vita di ogni accumulatore e comportano un abbassamento del livello di ricarica della batteria.

Il problema è che, qualora il processo di scarica duri molto a lungo, il successivo processo di ricarica porterà ad un livello molto basso. Insomma, bastano veramente poche accortezze per allungare la vita della nostra batteria. Questa è per molti motociclisti croce e delizia.

Accendetela solo in casa! Ma la vostra prediletta potrebbe soffocare anche se si fosse intasata la marmitta, della serie banana nello scarico.

La Marcia e la frizione: A volte non parte e basta, altre non parte perchè non avete tirato la frizione mentre premete sullo starter. Altre ancora, la moto non parte se non siete in folle. Altre ancora, bisogna tirare anche il freno anteriore, di solito sugli scooter.

In alcuni casi, la batteria finisce la propria vita e non è più possibile ricaricarla. Per sapere se è proprio colpa sua, fate ponte.

La Candela: si, accendete un cero alla m.. La candela si brucia per diversi motivi, magari avete una carburazione troppo magra o anche troppo grassa , magari è troppo distanziata e non riesce a scoccare la proverbiale scintilla oppure, semplicemente, ha finito di servirvi.

Le candele per fortuna costano poco, poteva andare peggio. Il Peggio: ecco come poteva andare, avete grippato.


consigliata: