Jelevelencre

Jelevelencre

Programma guardare file avi dover scaricare

Posted on Author Zololabar Posted in Rete

  1. Main navigation mobile
  2. 21 Alternative a VLC Affildabili per Riprodurre Video Tranquillamente
  3. I migliori video player per Windows

Programmi predefiniti per leggere video; VLC Media Player Per approfondire l' argomento, ti lascio alla mia guida su come scaricare Windows Media Player. Completato lo scaricamento, se hai un PC Windows, fai doppio clic sul file. Si possono riprodurre sia file in locale sia contenuti in streaming, si possono PC, collegati al sito Internet del programma e clicca sul pulsante Scarica VLC. Sono supportati file AVI, MP4, MKV, MPG, WMV e molte altre tipologie di file video. e tablet, dove rappresenta una delle migliori soluzioni gratuite per guardare. in grado di riprodurre i più comuni e diffusi file video e audio come AVI, DAT, MPEG, . La grande varietà dei formati supportati senza, lo ricordiamo, dover scaricare Total Video Player è, tirando le somme, un programma estremamente. che leggono tutto, compresi AVI e Divx, senza dover fare conversioni tra formati. 4) BSPlayer è un fenomenale programma per Android capace di riprodurre Supporta quasi tutti i file multimediali (video e audio), tra cui: avi, divx, flv, . Possibilità di scaricare file multimediali da elenchi personalizzati.

Nome: programma guardare file avi dover scaricare
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 59.63 MB

Migliori 20 applicazioni "Media Player" gratuite per vedere video e film di qualsiasi tipo sul cellulare Android o sul tablet. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy. Migliori App Android per vedere video e film su cellulare e tablet Condividi. Migliori 20 applicazioni "Media Player" gratuite per vedere video e film di qualsiasi tipo sul cellulare Android o sul tablet In questa nuova lista di applicazioni per Android , vediamo i migliori video e media player per vedere ogni genere di contenuto multimediale dal cellulare, film compresi.

In ogni smartphone Android è presente un'app Il lettore video predefinito di Android, che cambia a seconda della marca del telefono, di solito non è un'app standard, che non supporta tutti i tipi di video, con interfaccia basilare e scarna, molto poco funzionale.

Quella del lettore video per Android è quindi un tipo di app da installare sempre su uno smartphone Huawei, Samsung e tutti gli altri, per poter riprodurre ogni tipo di formato video , compresi i film in HD presi da internet o da DVD.

I file AVI Audio Visual Interleave sono un formato contenitore multimediale per la riproduzione, nelle applicazioni di Microsoft Windows, di video sincronizzati con l'audio. Anche i file MP4 sono un formato contenitore multimediale. MP4 è il tipo di file più diffuso per la riproduzione portatile. Puoi convertire AVI a MP4 con l'aiuto di un programma di conversione file acquistato o gratuito; oppure caricando il file AVI in un sito Web per la conversione di file.

Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Categorie: Software. Metodo 1.

Hai letto questo?SCARICARE PROGRAMMA PREGEO

Cerca dei software gratuiti. Revisioni fatte da utenti e editori possono esserti di aiuto per scegliere il meglio per convertire AVI in MP4. Alcune possibilità di software da considerare includono: Wondershare.

Main navigation mobile

Acquista o scarica il programma selezionato e installalo sul tuo computer. Al secondo passo è sufficiente cliccare su NEXT e procedere con la preparazione automatica del filmato da masterizzare. Ma io sono esperto , che c'è per me? Se sei più esperto puoi anche accedere alle opzioni e cambiare: il nome del progetto il modo in cui viene compresso l'audio il modo in cui viene compresso il video e poco altro visto Ma come tutto qui?

Si perchè questo è un programma tanto utile quanto seplice , per le cose molto più complesse c'è la versione commerciale VideoDVDMaker PRO , e le differenze tra i due sono evidenziate in questa pagina dedicata ai due programmi. DVDCoach Express invece semplifica questo processo, dato che basta soltanto questo programma per fare tutto questo. Basta trascinare il vostro video sulla schermata che vedete nella immagine sotto. Quando la conversione è finita basta inserire un DVD vuoto per procedere con la masterizzazione.

La forza di questa applicazione è la sua semplicità. Non ha delle grandi opzioni, ma grazie a questa mancanza il programma guadagna in semplicità d'uso. Basta trascinare e rilasciare il file video nella finestra della applicazione e impostare le opzioni sulla qualità del video.

Un ottimo programma per chi ha intenzioni di masterizzare i film che ha sul proprio computer nel formato DVD. Cliccando sulla barra in alto si potra' creare e modificare il menu' che apparira' sul DVD per vedere il film o guardare solo alcune scene.

Cliccare il pulsante Masterizza. Verra' richiesto di inserire un disco. Ci vorra' circa un'ora e mezza per masterizzare il film scaricato sul DVD.

Grazie a questo programma è possibile creare DVD con la massima semplicità e in grande rapidità.

Puoi scaricarlo anche cliccando qui DVD Maker consente di creare capitoli, transizioni, presentazioni di foto, inserire musiche di sottofondo, titoli e tutto quanto necessario a realizzare un ottimo filmato casalingo.

Molto belli sono gli stili menu precaricati che, grazie al rilascio del SDK, possono essere estesi acquistando estensioni da terze parti.

Gli stili menu non sono altro che dei modelli predefiniti del menu principale e delle altre sezioni del DVD, che potremo usare per creare il nostro DVD. Se vogliamo fare un paragone con altri software direi che il prodotto è simile a Nero Vision, il software di creazione DVD multimediali venduto assieme alla suite votata alla masterizzazione Ahead Nero. Il mio consiglio è quello di usare DVD Maker per creare DVD con le foto delle vacanze o i video della festa di compleanno, mentre sarà il caso di spostarsi su software più professionali laddove le esigenze si facessero più complesse.

E' naturale che se non usiamo un supporto DVD da 8 GB in genere non possiamo trasferire tutto il film ma dobbiamo eliminare il superfluo e Shrink fa proprio questo.

21 Alternative a VLC Affildabili per Riprodurre Video Tranquillamente

Copiare un dvd regolarmente acquistato è lecito, ma se si tratta di un dvd in noleggio si commette un illecito. Selezionate tutte le altre opzioni come in figura: Hide audio and subpicture streams of insignificant size.

Questa opzione fa nascondere quei file audio e sottotitoli insignificanti che in effetti non ci servono.

Run analysis and backup in low priority serve a far si che mentre il programma sta operando rubi poche risorse alla CPU per consentirci di lavorare. Andate nella scheda Preview, qui selezionate l'opzione "Enable video audio preview", cioè abilitate l'anteprima del video e dell'audio, mentre in basso vi conviene scegliere stereo almeno che non abbiate un impianto Dolby a 5 canali allora scegliete come uscita audio la seconda opzione.

In questa scheda selezionate solo le prime quattro. La prima opzione serve a rimuovere le protezioni del DVD, mentre la quarta serve a suddividere ogni frammento in una porzione da 1 GB. Se volete anche i sottotitoli allora selezionate Subpicture Language: Italian altrimenti potete selezionare l'opzione di sotto per non avere i sottotitoli.

Andate nell'ultima scheda e selezionate le opzioni come in figura: Se avete Nero Burning e volete usarlo per masterizzare il dvd allora selezionate Enable burning with Nero, l'ultima opzione fa in modo che venga cancellato un dvd se è dvd rw cioè riscrivibile.

Inserite il DVD e cliccate su Open disc, adesso dovete solo selezionare il film e cliccare su OK, ora il programma sta controllando fotogramma per fotogramma per analizzare il video. Una volta finito assicuratevi che sulla barra degli strumenti sia attivato Full disc. Alla vostra sinistra avete una cartella che contiene i menu iniziali del film, menus, poi la cartella che contiene il film principale, Main movie.

In genere un film ne contiene un'altra con gli extra e si chiama Extras. Se cliccate sulla cartella Main movie compare la voce title1 che dura un'ora ed è grande 4 GB circa.

In effetti se sommate i menu 50MB e il film 3, raggiungiamo la grandezza pari a 3, come potete vedere sopra nella barra colorata. Nonostante tutto quello che spieghiamo va bene lo stesso per imparare.

Se aveste avuto un film title1 più grande per esempio 4, il programma lo andava a comprimere e potevate guardare il suo livello di compressione a destra in video compression setting.

Per il film principale vi consiglio di lasciare in Automatic il livello di compressione in modo che sia il programma a decidere. Mentre per i menu possiamo usare un livello di compressione Still picture che consente di avere delle immagini fisse ed è utile per i menu e gli Extra.

Dovete selezionare la cartella dei menu. Alla vostra destra scegliete come compressione Still picture. Tornando al film principale potete vedere come siano stati selezionati audio solo in italiano come abbiamo scelto nelle opzioni, e non sono stati aggiunti sottotitoli, tutto questo con un guadagno in grandezza che potete notare con gli Extra dovevate fare lo stesso.

Potresti riuscire a stabilire il formato di un file guardando l'estensione del nome del file ad esempio, wma, wmv, mp3 o avi. Tuttavia, questo metodo presenta dei limiti. Per riprodurre questi elementi in Windows Media Player, è necessario che nel computer sia installato un decoder DVD compatibile. Se tuttavia ricevi un messaggio di errore che indica che non è disponibile alcun decoder DVD compatibile, fai clic sul pulsante Guida Web nella finestra di dialogo del messaggio di errore per informazioni su come ottenerne uno.

Se ad esempio stai tentando di riprodurre un disco video DVD o un file DVR-MS nel computer dell'ufficio e in quest'ultimo non è installato un decoder DVD, non potrai riprodurre tale elemento finché non installerai un decoder DVD compatibile nel computer dell'ufficio.

Tieni presente che l'amministratore del sistema in ufficio potrebbe usare Criteri di gruppo per evitare che vengano installati nuovi codec. I codec possono essere scritti per sistemi operativi a 32 o a 64 bit. Se esegui una versione a 64 bit di Windows, dovrai installare codec a 64 bit.

Se ad esempio installi un codec a 32 bit in un sistema operativo a 64 bit, Windows Media Player potrebbe non essere in grado di riprodurre i file che richiedono tale codec. Tieni presente che molti codec meno recenti sono disponibili solo nelle versioni a 32 bit. Se il provider di codec non specifica se il codec è a 32 bit o a 64 bit, è probabile che il codec sia a 32 bit.

Per altre informazioni, rivolgiti al provider di codec. A tale scopo, immetti Microsoft Store nella casella di ricerca sulla barra delle applicazioni, cerca Film e TV e scorri verso il basso fino alla sezione App dei risultati di ricerca. Questo sito utilizza cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità. Continuando a navigare questo sito, accetti tale utilizzo. Scopri di più. Seleziona versione prodotto.

Tutti i prodotti. Mostra tutto. Che cos'è un codec?

I migliori video player per Windows

Come posso stabilire quali codec sono installati nel mio PC? Se il menu? Nel Web browser viene aperta una pagina che include molte informazioni dettagliate sui relativi file binari, codec, filtri, plug-in e servizi installati sul PC. Queste informazioni ti aiuteranno a risolvere i problemi. Quali codec sono inclusi in Windows Media Player?

Perché viene visualizzato un messaggio che informa che nel computer manca un codec? Come si trova un codec? È consigliabile prestare attenzione quando si installano codec trovati su Internet, in particolare i pacchetti gratuiti che includono codec prodotti da varie società e organizzazioni.

È noto che alcuni componenti di questi pacchetti di codec presentano incompatibilità che possono determinare gravi problemi di riproduzione in Windows Media Player e in altri lettori, provocare danni al sistema e ostacolare la diagnosi e la risoluzione dei problemi di riproduzione da parte del supporto tecnico Microsoft.

Per tali motivi, l'installazione di questo tipo di pacchetti di codec è fortemente sconsigliata. Se dopo avere installato un pacchetto di questo tipo si verificano problemi con Windows Media Player, è consigliabile rimuoverlo.

Installa solo codec, filtri o plug-in provenienti da fonti attendibili, ad esempio il sito Web ufficiale del fornitore. Anche in questo caso, presta attenzione: alcuni provider di codec offrono scarso supporto tecnico. Prima di installare qualsiasi componente per file multimediali digitali, imposta un punto di ripristino del sistema. In questo modo, se necessario, potrai tornare alla configurazione di sistema originale. Come posso stabilire quale codec è stato usato per comprimere un file e in quale formato è il file?

Non esiste un modo per determinare con assoluta certezza il codec usato per comprimere un file, ma le opzioni migliori sono le seguenti: Per stabilire quale codec è stato usato con uno specifico file, riproduci il file in Windows Media Player, se possibile.

Durante la riproduzione, fai clic con il pulsante destro del mouse sul file nel Catalogo multimediale e quindi seleziona Proprietà. Nella scheda File controlla le sezioni Codec audio e Codec video. Usa uno strumento per l'identificazione dei codec non Microsoft.


consigliata: