Jelevelencre

Jelevelencre

Sistema di controllo e trattamento dei gas di scarico

Posted on Author Doulabar Posted in Sistema

  1. Riduzione selettiva catalitica
  2. Abbattimento NOx: trappola LNT o catalizzatore SCR?
  3. I vostri vantaggi

Tale sistema prende il nome di SCR dall'inglese Selective Catalytic Reduction, e la sua funzione è quella di abbattere gli ossidi di azoto che si. Il maggiore responsabile della presenza di tale inquinante è il motore diesel e Alcuni sistemi di controllo dei gas di scarico possono far incrementare i valori di. Il catalizzatore selettivo SCR sarà l'ancora di salvezza per le auto che non EGR e soprattutto il sistema SCR di post-trattamento dei gas di scarico che e a quali rischi si va incontro con i famigerati NOx se fuori controllo. Tra le condizioni di cui tener conto c'è anche la temperature elevata (oltre i valori di consumo medio e istantaneo, valori tenuti sotto controllo anche dal super costosa, ossia il sistema di post trattamento dei gas di scarico.

Nome: sistema di controllo e trattamento dei gas di scarico
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 23.81 MB

Inoltre, il grande pubblico ha fatto la conoscenza con gli NOx, gli ossidi di azoto. Vediamo come funziona e a quali rischi si va incontro con i famigerati NOx se fuori controllo. In buona sostanza, in Europa, nessun ente competente, pur avendone tutti i requisiti di legge, controllava la veridicità dei valori di emissioni e di consumo dichiarati dalle Case. Come è noto, le irregolarità riscontrate negli USA su certi motori diesel del gruppo VW, vertono soprattutto sullo sforamento dei limiti di emissioni di NOx stabiliti dalla legge.

Prima di vedere come funziona il sistema SCR è utile illustrare, a grandi linee, i fenomeni che provocano gli NOx e gli altri metodi di riduzione di tali inquinanti. Essa contiene ossigeno O2 , gas comburente indispensabile per qualsiasi tipo di combustione.

Questa disposizione deve essere confermata e integrata dalla Commissione a norma dell'articolo 7.

Articolo 7 La Commissione presenta una proposta al Parlamento europeo e al Consiglio che confermi o integri la presente direttiva entro dodici mesi dalla sua data di entrata in vigore o entro il 31 dicembre , il termine che scade per primo.

Entro il 31 dicembre la Commissione riferirà in merito all'andamento dei negoziati relativi ad un ciclo di prova armonizzato su scala mondiale.

Entro il 30 giugno la Commissione presenterà al Parlamento europeo e al Consiglio una relazione sui requisiti di funzionamento di un sistema OBM.

Sulla base di tale relazione la Commissione presenterà una proposta di misure che entreranno in vigore entro il 1o gennaio e includeranno specifiche tecniche e relativi allegati al fine di prevedere l'omologazione di sistemi OBM che garantiscano almeno livelli di controllo equivalenti a quelli dei sistemi OBD e che siano con essi compatibili.

Entro il 31 dicembre la Commissione esaminerà la tecnologia disponibile nell'intento di confermare la norma obbligatoria riguardante i NOx per il in una relazione da sottoporre al Parlamento europeo e al Consiglio, corredata, se del caso, di appropriate proposte.

Riduzione selettiva catalitica

Articolo 8 1. Gli Stati membri mettono in vigore le disposizioni legislative, regolamentari e amministrative necessarie per conformarsi alla presente direttiva anteriormente al 1o luglio In questo modo le emissioni prodotte sono diminuite moltissimo. Anche il sistema di trattamento dei gas di scarico è stato modificato e posizionato più vicino al motore, un convertitore catalitico SCR è stato combinato con un filtro antiparticolato ed è stato aggiunto anche un altro convertitore.

Il sistema intero è stato anche isolato termicamente. Le unità iniettori PDE un sistema integrato di iniezione carburante forniscono la quantità di carburante appropriata al momento giusto e con la pressione più adeguata.

La combustione viene controllata in ognuno dei cilindri, in modo da ridurre al minimo sia il consumo di carburante che le emissioni dannose. Gli autisti potranno constatare la maggiore stabilità dei regimi del motore durante le manovre in condizioni di traffico intenso o in aree di parcheggio ristrette.

Abbattimento NOx: trappola LNT o catalizzatore SCR?

Ciascuna unità iniettore possiede una propria pompa ad alta pressione integrale, controllata individualmente in corrispondenza del punto di iniezione. Il risultato è un minore consumo di carburante ed emissioni ridotte.

Hai letto questo?SCARICO BRABUS USATO

Il sistema è costituito da pochi componenti, il che si traduce in una maggiore affidabilità. Scania XPI Prestazioni stabili a prescindere dalle condizioni.

I vostri vantaggi

Scania XPI, un sistema di iniezione ad altissima pressione, consente di impostare, con una precisione eccezionale, l'erogazione del carburante e la pressione di iniezione indipendentemente dal regime e dal carico del motore. Questo sofisticato sistema esegue continue regolazioni per adattarsi al variare di velocità e situazioni, permettendovi di trarre il massimo risultato da ogni singola goccia di gasolio.

Scania XPI effettua fino a tre iniezioni di carburante in tempi precisi, per aumentare prestazioni e convenienza e ridurre le emissioni dannose a ogni ciclo.

Pronti al test Prima di essere lanciati, i motori Euro 6 di Scania sono stati sottoposti a migliaia di ore di test durissimi.


consigliata: